Tutto quello che devi sapere sulla musica in Brianza

Tutto quello che devi sapere sulla musica in Brianza

Monte Rock 02 : i protagonisti di sabato 6 luglio 2019

Mentre ci avviciniamo velocemente all’inizio della seconda edizione del Monte Rock Festival è giunto il tempo di presentarvi gli artisti che si alterneranno sul palco dalle ore 17.00 di ciascuna giornata.

E partiamo con “La Bufera”, band heavy rock italiana che nasce nel 2017, dalle ceneri di molte altre band, che porta il proprio essere nella musica che produce.
“La Bufera è lo stato di cose di ognuno di noi. Tutto cambia, niente resta uguale. Questo cantiamo”. Il loro biglietto da visita più recente è un video che trovate sul loro canale youTube dal titolo “Abracadabra” che da solo dovrebbe incuriosirvi a sufficienza per portarvi ad assistere alla loro performance a Montevecchia. Nel caso non bastasse potete dare un’occhiata alle loro varie pagine sui social che trovate riepilogate sul sito ufficiale della band http://www.labufera.com  .

Il secondo gruppo è quello de “I Ragequit”, band  Alternative Metal-Post Grunge torinese che nasce nella primavera del 2015 per iniziativa di Marco Nalesso. Attivi sulla scena live di Piemonte e Lombardia dal 2016, il gruppo propone musica inedita influenzata da artisti come Alter Bridge, Black Stone Cherry, Alice in Chains e Soundgarden.
Nel Novembre 2016 la band apre la data italiana degli Stoned Jesus al Padiglione 14 di Collegno e nel mese stesso entra in studio di registrazione con Adriano Vecchio per incidere il primo singolo “Wash Away the Rain”, che verrà rilasciato come video musicale il 15 Marzo 2017.
Nell’estate 2017 Davide Pizzeghello (exEyering) prende il posto di Mattia Frigato come seconda chitarra e a Luglio la band si classifica seconda al WWR Contest del Rock N Roll Club di Rho. Nel Novembre dello stesso anno i Ragequit entrano nuovamente in studio con Adriano Vecchio per registrare il secondo singolo “Dual Space” che esce come Lyric Video il 29 Gennaio 2018. Nell’aprile 2018 il gruppo partecipa all’Entropy Fest mentre nel mese di Giugno, la versione AMV (Anime Music Video) di “Wash Away the Rain” prodotta da Sabaody Cinema raggiunge le 20.000 visualizzazioni su Youtube.
Da Settembre 2018 la band è impegnata nella scrittura e registrazione del primo EP “Rise”, previsto per Aprile 2019.”

Come “assaggio” della musica che proporranno vi invitiamo ad ascoltare il loro ultimo brano in video  “Last Stone” : molto rock, molto grunge, pronto a far sudare il pubblico in un caldo sabato pomeriggio estivo.

Altra band emergente che suonerà sabato 6 luglio è quella dei Crushed Cans .

“Noi LATTINE siamo un gruppo di amici con il pallino della musica e con la voglia di gridare al mondo tutto il disagio PUNK e la gioia SKA che abbiamo dentro, e questo basta già a renderci simpatici.
Tutto è nato nel parcheggio di un pub, quasi per gioco, con la semplice idea di metterci in gioco e tirare su qualcosa di nostro di cui andare orgogliosi. Da anni ormai questo gioco si è trasformato in un gruppo solido, con molto da dire e che lo dice pure ad alto volume. Dopo diversi cambi di formazione, aggiunte e sostituzioni, siamo giunti alla formazione definitiva e abbiamo già un repertorio di inediti pronti all’uso.

Miriamo al cuore punk del popolo e risvegliamo i più oscuri ricordi musicali per poi stravolgerli del tutto. I CRUSHED CANS bevono e, ovviamente, schiacciano lattine a tutto tondo. Schiacciare Lattine significa non arrendersi, non ristagnare nel passato ma andare sempre avanti senza voltarsi indietro.”

Non presenti nella versione ufficiale del manifesto perchè inseriti Last Minute, sul palco del Monte Rock saliranno anche SeM e le Visoni Distorte. Di loro dicono  che mescolano l’aggressività del rock’n’roll dei Motörhead e lo spirito dei rockers italiani stile Rats in un sound unico. Il tutto si riassume nel motto ROCKantezza & Rock’n’Roll. Li abbiamo visti recentemente live durante l’Arcore Street Festival e vi possiamo confermare che il loro spettacolo è decisamente coinvolgente.

Ed alla fine arriviamo alle stars della serata gli Shandon. La formazione più ska core e punk rock del circondario sarà proprio al Monte Rock durante questa edizione! Formatasi nel 1994, raggiunse il proprio periodo migliore a cavallo degli anni 90-2000, culminando poi nel 1999 con l’esibizione come gruppo spalla de The Offspring e Rancid. Oltrepassato un breve periodo di stop, la band tornò a spaccare tutto sul palco dell’Alcatraz e da lì inarrestabile fino all’inizio di quest’anno con l’uscita dell’ultimissimo album “Il Segreto”. Sarebbe un vero peccato non vedervi tra il pubblico sotto il palco.

Per maggiori informazioni sulle bands :

Per aggiornamenti in tempo reale sul festival https://www.facebook.com/monterockmusicfestival/

Carlo Pulici